Advertising

Connect with Firenze Made in Tuscany

Sign up our newsletter

Get more inspiration, tips and exclusive itineraries in Florence

+
7 Dicembre 2015

Michelangelo Pistoletto al Mercato Centrale di Firenze

Da martedì 8 dicembre un'installazione del grande artista contemporaneo

Martedì 8 dicembre alle ore 19 il Sindaco Dario Nardella e Umberto Montano, Presidente del Mercato Centrale Firenze, accenderanno un’installazione luminosa suggestiva e sorprendente, una grande opera a quattro mani realizzata da Michelangelo Pistoletto insieme al colombiano Juan E. Sandoval, a cura di Domenico Montano e Nicolas Ballario.

Michelangelo Pistoletto non ha bisogno di presentazioni: universalmente riconosciuto come il più importante artista contemporaneo, da oltre 60 anni domina le scene del panorama artistico nazionale con le sue straordinarie opere, esposte nei più importanti Musei del mondo.

Il grande artista, nato a Biella nel 1933, ha deciso di “sbarcare” a Firenze con un’opera suggestiva e unica realizzata appositamente per il Mercato Centrale e che vede la curatela di Nicolas Ballario e Domenico Montano.

Le titaniche vetrate del Mercato, che ricordano quelle di una cattedrale, in occasione del Natale fiorentino si trasformeranno in un’installazione artistica luminosa che il Maestro dell’Arte Povera realizzerà insieme all’artista colombiano Juan E. Sandoval: si tratta di un “Terzo Paradiso”, appartenente dunque a un progetto artistico che il grande Maestro porta avanti dai primi anni del nuovo millennio.

Il Terzo Paradiso del Mercato Centrale avrà il potere di coinvolgere le persone in un viaggio onirico, che attraverso il sole di giorno e una sapiente illuminazione di notte, colorerà gli spazi regalando un incredibile gioco di luce.

Dopo il “Tappeto volante” di Daniel Buren, per il secondo anno consecutivo, il Mercato Centrale, diventa nuovamente luogo d’arte, tappa fondamentale della scena artistica fiorentina. 

Potrebbe interessarti

Inspiration

Connect with Firenze Made in Tuscany