I musei di Firenze aperti in queste feste

I musei di Firenze aperti in queste feste
Articles
22Dicembre2017

Quali sono i musei di Firenze aperti per le feste natalizie, tra 25 e 26 dicembre, primo e 6 gennaio? Eccoli qui!

VIGILIA DI NATALE
Il 24 dicembre Firenze vedrà aperte le strutture che normalmente sono attive la domenica e quindi: Uffizi, Galleria dell’Accademia, Palazzo Pitti, il museo di San Marco. Accessibili anche il Chiostro dello Scalzo e il Cenacolo di Sant’Apollonia. A questi si aggiungono le Cappelle Medicee con un’apertura straordinaria per la vigilia di Natale dalle 9 alle 13.50. Palazzo Vecchio, Museo Novecento, Museo di Santa Maria Novella, Cappella Brancacci, il museo Bardini, la Fondazione Romano e il Cenacolo di Santo Spirito. E ancora sono accessibili il Museo del Duomo, Palazzo Medici Riccardi, Villa Bardini, il Museo di Casa Siviero, il Museo Horne, la Sinagoga e il museo ebraico, il Museo Stibbert, la Fondazione Zeffirelli, Palazzo Strozzi con la mostra “Il Cinquecento a Firenze”, casa Buonarroti. E poi Museo degli Innocenti e Villa Bardini.

NATALE
Sono 3 i musei aperti per Natale a Firenze: il museo e la chiesa di Santa Maria Novella (aperta con orario 13-17.30); Palazzo Medici Riccardi, con la mostra "Made in New York" (dalle ore 10 alle 18) e la mostra di Palazzo Strozzi “Il Cinquecento a Firenze” (accessibile dalle 10 20).

26 DICEMBRE
Tanti i luoghi aperti invece per Santo Stefano. 10 musei statali: la Galleria degli Uffizi, la Galleria dell'Accademia, Palazzo Pitti, il Bargello, le Cappelle Medicee, il Museo di San Marco, il Museo di Palazzo Davanzati, i cenacoli di San Salvi, Sant’Apollonia e il museo Archeologico. Tutti i musei comunali saranno visitabili, ad eccezione del museo Stefano Bardini. Gli altri musei aperti: il Museo del Duomo, Palazzo Medici Riccardi, la Biblioteca Medicea Laurenziana, il Museo degli Innocenti, Villa Bardini, la Fondazione Zeffirelli e la mostra di Palazzo Strozzi. Tra i musei scientifici segnaliamo l'apertura straordinaria fino alle 18 del Museo Galileo.

31 DICEMBRE
Anche il 31 dicembre cade di domenica e quindi solo alcuni musei sono aperti. Per gli statali aprono le porte le Cappelle Medicee, la Galleria degli Uffizi e quella dell’Accademia, il museo di Palazzo Davanzati e il museo del Bargello. Chiuso Palazzo Pitti. Tutti aperti quelli comunali da Palazzo Vecchio al Museo Novecento, passando per Santa Maria Novella, il Museo Bardini la Cappella Brancacci e la Fondazione Romano. Visitabili anche il Museo del Duomo, Palazzo Medici Riccardi, il Museo degli Innocenti, Villa Bardini, la Fondazione Zeffirelli, la mostra di Palazzo Strozzi, il Museo Stibbert, Casa Siviero, la Fondazione Horne, il museo ebraico.

1 GENNAIO
Il primo gennaio 2018 a Firenze saranno aperti solo 7 luoghi d’arte: Palazzo Vecchio, Museo Novecento, Santa Maria Novella che aprono nel pomeriggio. Attivi anche al mattino Palazzo Medici Riccardi, Palazzo Strozzi e la Casa di Dante.

6 GENNAIO:
Maggiore offerta per chi vorrà passare la Befana al museo. 13 siti statali aprono le porte e in particolare Uffizi, Accademia, Palazzo Pitti, Cappelle Medicee, Palazzo Davanzati, Bargello, il Museo di Orsanmichele, di San Marco e quello Archeologico, i cenacoli di Sant’Appollonia, San Salvi, del Ghirlandaio e il Chiostro dello Scalzo. Tutti visitabili quelli comunali da Palazzo Vecchio al Museo Novecento, passando per Santa Maria Novella, il Museo Bardini, la Cappella Brancacci e la Fondazione Romano. Il giorno dell’Epifania si potrà entrare inoltre in Palazzo Medici Riccardi, Palazzo Strozzi, Museo del Duomo, il Museo degli Innocenti, Villa Bardini, Fondazione Zeffirelli, Museo Stibbert, Casa Siviero, Casa Buonarroti e di Dante

DOMENICA METROPOLITANA
E se non vi basta, ricordatevi che il 7 gennaio torna la domenica al museo, con tutti i siti statali a ingresso gratuito, mentre quelli comunali e Villa Bardini hanno il biglietto a costo zero per i residenti nella Città metropolitana di Firenze per l’iniziativa “Domenica metropolitana”.

Commenti