Questa settimana a Firenze (3/9 giugno)

Questa settimana a Firenze (3/9 giugno)
Firenze
03Giugno2019

Sette giorni all'insegna dell'arte, della musica e dello spettacolo

Dal 4 al 13 giugno  al via la 17° edizione del Festival internazionale di poesia: letture, incontri, presentazioni, confronti sulla situazione della letteratura alla Biblioteca dell Oblate.

Mercoledì 5 e giovedì 6 giugno ore 21.30 nell'ambito dell'Estate Fiorentina, KanterStrasse riscrive I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni come una graphic novel in bianco e nero.

Giovedì 6 giugno Palazzo Strozzi dedica una serata speciale ai giovani con la #Strozzi Night. Musica, performance dal vivo, attività per giovani e adulti fino a mezzanotte, con uno speciale aperitivo realizzato da Strozzi Caffè e la mostra Verrocchio, il maestro di Leonardo. 

La storica guardia medicea, i Lanzi, sono l’oggetto della mostra che gli Uffizi organizzano dal 6 giugno al 29 settembre in collaborazione con il Medici Archive Project. Si tratta di una ricostruzione della vicenda plurisecolare di questa milizia, in un percorso espositivo che parte dalle origini, con Cosimo I, e arriva fino all’estinzione dei Medici nel Settecento.

Mozart al femminile. Al Maggio Musicale (dal 15 giugno) appuntamento con “Le nozze di Figaro”. La regia è dell’attrice Sonia Bergamasco.

A Palazzo Vecchio, la mostra Leonardo da Vinci e Firenze. Fogli scelti dal Codice Atlantico, che presenta, fino al 24 giugno, dodici carte provenienti dalla veneranda Biblioteca Ambrosiana.

Fino al 28 giugno, Palazzo Medici Riccardi ospita Heroes - Bowie by Sukita, una retrospettiva, a cura di Ono Arte Contemporanea, dedicata a David Bowie, icona della cultura pop, ritratto da un maestro indiscusso della fotografia giapponese: Masayoshi Sukita.

Fino al 14 luglio Palazzo Strozzi ospita Verrocchio, maestro di Leonardo una mostra che celebra Andrea del Verrocchio, artista simbolo del Rinascimento a Firenze, attraverso una grande mostra che ospita oltre 120 opere tra dipinti, sculture e disegni provenienti dai più importanti musei e collezioni del mondo.

Sedici opere monumentali di Tony Cragg saranno visibili al pubblico nei luoghi più suggestivi del Giardino di Boboli fino al 27 ottobre.

Fino all'8 marzo 2020, Sustainable Thinking, al Museo Salvatore Ferragamo. Un percorso sul tema della sostenibilità raccontato attraverso i linguaggi dell'arte e della moda.  

Commenti