Advertising

Connect with Firenze Made in Tuscany

Sign up our newsletter

Get more inspiration, tips and exclusive itineraries in Florence

+
streaming gratis
30 Marzo 2020

I teatri, i musei e il cinema di Firenze si spostano sul web. Quando e dove vederli

Tutte le nuove iniziative da scoprire direttamente da casa

Tutte le cineteche e i luoghi culturali hanno dovuto chiudere per l’emergenza coronavirus, ma è un po’ come se non l’avessero fatto. Dopo aver chiuso fisicamente le porte, molti di questi enti hanno infatti annunciato di avere digitalizzato gran parte del proprio archivio. Vediamo la nostra selezione, utile in questo momento in cui #noistiamoacasa.

Si chiama Firenze Tv ed è il nuovo progetto firmato dal Teatro della Pergola e Tommaso Sacchi, Assessore alla Cultura di Firenze e Presidente del Teatro. Su Youtube Firenze Tv mostrerà ai proprio spettatori un nuovo modo di essere al centro della cultura fiorentina, ovviamente dalla propria casa. Annunciato un calendario di appuntamenti davvero da non perdere: le letture di Stefano Accorsi dedicate ai grandi classici del teatro e della letteratura, alle 20.45. E poi, sempre ogni sera, uno spettacolo, una lettura, un musical interpretati dai grandi protagonisti del teatro nazionale e non come Gabriele Lavia, Pierfrancesco Favino, Federica di Martino e molti altri. Una tv aperta a tutti in cui non mancherà la possibilità di interagire con gli attori.

Il Teatro della Pergola è il teatro storico di Firenze, ed uno dei più antichi e ricchi di storia di tutta Italia

La voce del Maggio Musicale Fiorentino continua invece a farsi sentire nelle case degli appassionati di musica grazie a #noisiamoilmaggio - La nostra musica per stare insieme, il programma di trasmissioni online che ogni giorno su Facebook, riproporrà gratuitamente alcune delle più memorabili performance della storia lontana e recente del Teatro. Un’iniziativa partita lo scorso 14 marzo con la Madama Butterfly eseguita dall’Orchestra del Maggio diretta da Zubin Mehta e che riprenderà a partire da domenica 22 marzo.

L'esterno del Teatro del Maggio Musicale

Con #tornointeatro il Teatro Comunale Antella, attinge al suo prezioso archivio video e continua le dirette sulla sua pagina facebook. Tra gli appuntamenti da non perdere: i reading di Sandro Lombardi e David Riondino in “Un Paese da Nobel”, progetto di Riccardo Massai, per raccontare scoperte e vite straordinarie. Dopo la proiezione, che non sarà visibile in streaming successivo, gli stessi attori si collegano per commentare e rispondere alle domande del pubblico. Sabato 4 aprile, ore 21, Sandro Lombardi racconta i Nobel: Giulio Natta, Eugenio Montale, Franco Modigliani, Mario Capecchi segue poi il collegamento con Sandro Lombardi e Fulvio Paloscia de La Repubblica. Mercoledì 8 aprile, ore 21, David Riondino racconta i Nobel: Giosuè Carducci, Camillo Golgi, Salvatore Quasimodo, Ernesto Teodoro Moneta, Renato Dulbecco. Segue la diretta telefonica con David Riondino e Titti Giuliani Foti de La Nazione. Per vedere i video dei reading in diretta e per intervenire cliccate a questo indirizzo https://www.facebook.com/teatroantella/

Sandro Lombardi e David Riondino

Prosegue l’iniziativa Il jazz italiano per Bergamo per sostenere l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo: sabato 4 aprile, ore 19, in streaming sui canali di I-Jazz e dei suoi associati #jazz4bergamo, Noa trasmette in esclusiva un concerto con il chitarrista Gil Dor.

la cantante israeliana Noa

Ancora musica in streming dal vivo: dal tetto panoramico della Val d'Orcia, il luxury hotel Monteverdi Tuscany, proprietà dell'avvocato amerciano Michael Cioffi, grande amico di Obama e mecenate di artisti, in questi giorni di quarantena ha lanciato un programma di concerti e performance musicali online per portare momenti di bellezza nelle case e supportare gli artisti che hanno dovuto annullare i concerti programmati. La Bella Musica di Monteverdi include performance eseguite live dalle case di importanti artisti internazionali molti dei quali sono già stati ospiti dell’hotel, accessibili sul sito dell’hotel e sui suoi canali social.

L'hotel Monteverdi Tuscany immerso nella bellissima campagna della val d'orcia


Il programma, chiamato La Bella Musica di Monteverdi includerà performance eseguite live dalle case di importanti artisti internazionali, molti dei quali sono già stati ospiti presso l’hotel, che saranno accessibili sul sito dell’hotel e sui canali social media.

Giungiamo a Palazzo Strozzi, il più grande polo dell'arte contemporanea di Firenze, che da poco ha lanciato In Contatto il blog del sito palazzostrozzi.org, una piattaforma di testi, immagini, video, storie e approfondimenti a disposizione di tutti, creando un nuovo contatto con il pubblico, con la volontà di stimolare a distanza una riflessione attraverso il linguaggio che conosce meglio: quello dell’Arte.

tomas saraceno palazzo strozzi firenze

Divenuto ormai un fenomeno virale Uffizi Decameron, campagna social lanciata dalle Gallerie degli Uffizi. Ogni giorno, sui profili Instagram e Twitter degli Uffizi, verranno pubblicate foto, video e storie dedicate ai capolavori custoditi nella Galleria delle Statue e delle Pitture, in Palazzo Pitti e nel Giardino di Boboli.

Gallerie degli Uffizi

Ancora a Firenze, seguendo il profilo Instagram del Cinema la Compagnia, ogni giorno un titolo di una pellicola o documentario consigliato, all'interno dell'iniziativa #Streamingincompagnia. Non manca l'indicazione della piattaforma streming in cui visualizzare il titolo gratuitamente.

teatro alla scala di milano

Usciamo dalla nostra Toscana per una vera perla, aperta a tutti: il Teatro alla Scala e la Rai rinnovano la loro collaborazione per offrire ogni giorno occasioni di visione e d’ascolto agli appassionati. Dal 23 marzo al 21 aprile la piattaforma RaiPlay mette a disposizione uno spettacolo al giorno: 30 produzioni in gran parte inedite per il web, online fino al 20 maggio.

L'Archivio della Cineteca di Milano

Ancora da Milano, nel catalogo online della Cineteca Milano sono attualmente presenti più di 500 titoli e ogni settimana vengono caricati oltre 20 film, documentari, spezzoni e materiali di archivio. Si possono visionare filmati esclusivi, restauri e digitalizzazioni svolte dal MIC Lab di Cineteca Milano. sono attualmente presenti più di 500 titoli e ogni settimana vengono caricati oltre 20 film, documentari, spezzoni e materiali di archivio. Si possono visionare filmati esclusivi, restauri e digitalizzazioni svolte dal MIC Lab di Cineteca Milano.

Openculture

Un tesoro per cinefili. È quello che offre Openculture, la piattaforma web che raccoglie 700 film vecchi e rari, da guardare gratuitamente online. Moltissimi i grandi maestri, da Hitchcock a Eisenstein a Lang, e molte le chicche, con i cortometraggi di registi poi diventati celeberrimi, in un tripudio di generi: commedia, western, thriller, documentario, animazione.

Il Cinema Ritrovato Fuori Sala, la preziosa iniziativa della cineteca di bologna

E' invece della Cineteca di Bologna l'iniziativa Il Cinema Ritrovato | Fuori Sala: un viaggio online nei preziosi archivi di questa grande cinetace, programmato per ogni giovedì, accompagnati da una guida d'eccezione, il direttore Gian Luca Farinelli, inaugurato con Donna con garofani rossi e rosa di Luca Comerio (1912) e Tontolini è triste di Ferdinand Guillaume (1911).

Inspiration

Connect with Firenze Made in Tuscany