Advertising

Connect with Firenze Made in Tuscany

Sign up our newsletter

Get more inspiration, tips and exclusive itineraries in Florence

+
cover pasticcerie 1.jpg

Pasticcerie da non perdere a Firenze

15 Gennaio 2020

Per chi ama la dolcezza

Nomi storici dove acquistare le più tipiche specialità dolciarie della città o guastarsi una deliziosa colazione.

Caffè Gilli Caffè Gilli

Caffè Gilli

Oltre 250 anni di storia per questo salotto buono che, dal 1733, ha saputo tramandare stile e tradizione pasticcera. Un locale dove le luci e gli arredi ci riportano ad antiche atmosfere. In estate il bel dehors si affaccia su Piazza della Repubblica, mentre la sala interna offre un ambiente intimo e raffinato. Ottima la caffetteria e la pasticceria insieme alla cioccolateria. Un tempo luogo d’incontro di artisti e letterati, caffè Gilli rappresenta un importante punto di riferimento cittadino.

View this place

Paszkowski Caffè Concerto Paszkowski Caffè Concerto

Paszkowski Caffè Concerto

Da fabbrica di birra a caffè letterario che riuniva gli intellettuali di fine ottocento, Paszkowski ha conservato nel tempo tutto il suo fascino ed il suo stile, dichiarato “Monumento Nazionale” nel 1991, Caffè Paszkowski è uno dei simboli della tradizione cittadina. La pasticceria e la caffetteria sono di alta qualità, da provare la torta Paszkowski, i lieviti e le tortine. In estate si possono gustare squisiti gelati sulla pedana esterna che si affaccia su Piazza della Repubblica.

View this place

Rivoire Rivoire

Rivoire

Fu Enrico Rivoire, cioccolataio della famiglia reale dei Savoia, quando Firenze era capitale d’Italia nel 1872, ad aprire ai lati di Piazza della Signoria un piccolo locale per creare ed offrire alla clientela fiorentina un ottimo cioccolato prodotto con una antica e segreta ricetta. Oggi Rivoire, con i suoi 140 anni di vita, è uno dei caffè più antichi della città, dove il tempo sembra fermarsi. Tra i prodotti artigianali non perdetevi i suoi cremini e gianduiotti e la deliziosa crema spalmabile al cioccolato.

View this place

Scudieri Scudieri

Scudieri

Dal 1939, Scudieri a Firenze, vuol dire piazza Duomo. La posizione è perfetta: sull’angolo di via dei Cerretani, di fronte al battistero di San Giovanni e alla facciata ottocentesca di Santa Maria del Fiore. Il dehor in vetro e acciaio di fronte all’ingresso, si affaccia su uno degli scorci più belli della città. La pasticceria è il punto di forza. Prodotta nel laboratorio artigiano, è servita, sempre, appena sfornata: la varietà, grazie anche alla produzione continua, è molto ampia, anche per i più dormiglioni.

View this place

Caffè Rainer Caffè Rainer

Caffè Rainer

Nel cuore del centro storico della città, un dolce angolo di delizie che profuma di Austria. E’ stata l’idea del maestro dolciario Rudolf Rainer, nato a Innsbruck, che nel 2011 decise di aprire Caffè Rainer. Al mattino potrete trovare 14 tipi di brioches lievitate naturalmente e poi lunch salati con prodotti austriaci e fresche insalate. Caffè Ranier offre anche una vasta gamma di torte. Provate la Sacher, lo Strudel, la torta Cardinale al caffè, la Stollen, oltre ai bei Macarons francesi artigianali.

View this place

Pasticceria Gualtieri Pasticceria Gualtieri

Pasticceria Gualtieri

Aperta nel 1933 da Alfredo Gualtieri e da Lina Cennini, rampolla di una famiglia di noti pasticceri fiorentini. Oggi la storica pasticceria è famosa per la sua ricca proposta di torte, come la tirolese, il semolino, il semifreddo Meringo. Una su tutte, l’Iris Cake: ricetta segretissima, tramandata di generazione in generazione, che non prevede l’uso di farina. Ottimi i suoi cappuccini cremosi. Potete fermarvi anche per un aperitivo, tutti i giorni dalle 18 alle 20.

View this place

Pasticceria Giorgio Pasticceria Giorgio

Pasticceria Giorgio

Tra le pasticcerie, Giorgio è in assoluto una delle migliori sui salati Vale dunque la pena uscire dal centro storico (qui siamo zona Soffiano) per provare i panini, come quello con maialino arrosto, insalatina e aceto balsamico, o quello con lardo di Colonnata, cipolline di Tropea e alici. Sul fronte dei dolci la sua schiacciata alla fiorentina, soffice, farcita di crema chantilly non ha eguali, come i bigné mignon o la torta millefoglie. La domenica, c’è da fare la coda, portate pazienza.

View this place

Pasticceria Nencioni Pasticceria Nencioni

Pasticceria Nencioni

Negozio storico della città, aperto nel 1950 dai coniugi Maria Luisa Falai e Vinicio Nencioni. Un bar pasticceria nato come una bottega di quartiere: un forno con produzione propria di pane, dolci e pasta fresca che negli anni è cresciuto specializzandosi nella pasticceria. Da non perdere la Sacher torte e il tradizionale millefoglie, la pasticceria mignon e i salatini di sfoglia. Se capitate intorno alle ore 16, fermatevi per un budino di riso o una sfogliatina: li gusterete appena sfornati.

View this place

Robiglio Robiglio

Robiglio

La pasticceria Robiglio nasce nel 1928 grazie alla volontà del suo fondatore, di origini torinesi, che si innamorò di Firenze a prima vista: il giovane pasticcere portò qui le tecniche e l’esperienza piemontese nella confetteria, decorazione e lavorazione del cioccolato. Dal 2012 la Pasticceria Robiglio “Via dei Servi” - l’unica del marchio dotata ancora di laboratorio di produzione - sta ridando lustro alle produzioni storiche del marchio Robiglio come la Torta Campagnola, il Fruttodoro e le Gallettine al Latte.

View this place

Dolci & Dolcezze Dolci & Dolcezze

Dolci & Dolcezze

Una vera e propria boutique dei dolci. La proprietaria, autodidatta, utilizza solo materie prime di altissima qualità, come il burro belga Corman o la cioccolata Valhrona. Frutta di stagione di altissima qualità dal Mercato Centrale e frutti di bosco dalle montagne pistoiesi.Tra le specialità, la torta di cioccolata, le crostate ai frutti di bosco e per una colazione sublime i croissant con crema, cioccolata, lamponi freschi o composta di arance, accompagnate da un cappuccino a regola d’arte. Durante le festività (o su prenotazione) ‘La Marchesa’: coreografica torta realizzata con ben quattro diversi modi di lavorazione del cioccolato.

View this place

Pasticceria Querci Pasticceria Querci

Pasticceria Querci

I cornetti più buoni di Firenze! Integrale ai frutti di bosco o mignon al cioccolato. Da provarli la mattina davanti a un cappuccino fumante e tutto passa! Sono degne di nota anche le sue sfoglie dolci (il fagotto al cioccolato per esempio) e i bigné ai gusti assortiti. Per gli amanti del salato è da provare il panino al burro con prosciutto e formaggio accompagnato da una fresca spuma bionda (strano ma valido abbinamento toscano). La pasticceria, in zona Statuto, vale lo spostamento dal centro.

View this place

Pasticceria Stefania Pasticceria Stefania

Pasticceria Stefania

Elegante pasticceria vicino a Ponte al Pino, zona Campo di Marte. Duo consigliato a colazione: cremini (tasca di pasta sfoglia farcita di crema) ne sfornano in continuazione, sempre caldi, e cappuccino. Sul bancone, una distesa di diti di sfoglia con la crema, la cioccolata o la crema chantilly, fruttini alla crema e frutti di bosco, riproduzioni mignon della famosa torta al semolino di Stefania (pasta frolla, crema di semolino e copertura di cioccolato). Volete il salato? Pizzette e mini panini al burro con prosciutto di Praga.

View this place

I dolci di Massimo I dolci di Massimo

I dolci di Massimo

Da un’antica tradizione di famiglia, I dolci di Massimo dal 1994 propone, in zona Gavinana, una pasticceria raffinata. Torte Sacher, meringate, profitterol, semolini, millefoglie e ancora pasticcini mignon, torte da cerimonia, semifreddi, cioccolatini, biscotti, torroni, marron glacé, pandori e panettoni (a Natale). Massimo che ha ereditato quest’arte dal padre, Marcello, mantiene immutato il desiderio di stupire i suoi clienti. Ottima la carta dei vini da dessert. Buoni i salati e le brioche per la colazione.

View this place

Marcello Marcello

Marcello

Fuori dal centro città un indirizzo da segnare per chi ama la buona pasticceria unita ad uno speciale caffè o una tazza di tè. Ogni prodotto della pasticceria Marcello è realizzato artigianalmente nel laboratorio retrostante, con soli ingredienti naturali, senza l’aggiunta di margarina. Dalle ottime paste per la colazione, ai pezzi salati realizzati artigianalmente, fino alle torte e monoporzioni. I must? Semolino al cioccolato e crostata alla frutta: grandi classici da non perdere.

View this place

Places

Inspiration

Connect with Firenze Made in Tuscany