Advertising

Connect with Firenze Made in Tuscany

Sign up our newsletter

Get more inspiration, tips and exclusive itineraries in Florence

+
Volterra
January 18, 2021

Volterra, capitale Toscana della Cultura nel 2022

Un nuovo riconoscimento della Regione per valorizzare il lavoro fatto per la città toscana in vista della competizione nazionale

Volterra nel 2022 sarà la prima Città toscana della cultura. L’importante annuncio arriva oggi, al termine della competizione a Capitale italiana della cultura con vincitrice Procida, che ha battuto in finale altre 9 partecipanti: Ancona, Bari, Cerveteri, L’Aquila, Pieve di Soligo, Taranto, Trapani, Verbania e, appunto, Volterra.

Il lavoro realizzato fino a questo momento non andrà disperso e confluirà nel 2022, anno della Città toscana della cultura.

Si tratta della prima edizione di un nuovo riconoscimento, istituito per la Regione Toscana, che prossimamente determinerà anche i criteri per l’assegnazione del titolo negli anni successivi.

Un ruolo di primo piano lo avranno le tre grandi mostre dedicate a Rosso Fiorentino, curata da Cristina Acidini (2021), alla cultura etrusca, curata da Valentino Nizzo (2022) e ai 50 anni di Volterra73 (2023), oltre alla prosecuzione del progetto dedicato all’alabastro 22 designer per 22 artigiani, affidato a Luisa Bocchietto, che rilegge la pietra di luce con gli occhi del design contemporaneo grazie al lavoro con la Comunità dei Maestri alabastrai.

“Abbiamo condiviso un sogno – ha detto il Presidente Eugenio Giani – Questo patrimonio ci accompagnerà e Volterra saprà valorizzarlo al massimo anche perché sarà la prima Città toscana della cultura inaugurando il corso di un nuovo riconoscimento che abbiamo deciso di istituire proprio dal 2022.

 

Inspiration

Connect with Firenze Made in Tuscany