Advertising

Connect with Firenze Made in Tuscany

Sign up our newsletter

Get more inspiration, tips and exclusive itineraries in Florence

+
dolci toscani natale
December 11, 2020

6 Tuscan Christmas sweets and where to find them

Guide to the best sweet treats our region has to offer, including addresses

Quando arrivano le feste non ci sono regionalismi che tengano: sono i dolci di Natale Toscani ad affollare le tavole di tutta Italia.

Da Prato a Siena, da Arezzo a Livorno è un vero e proprio trionfo di biscotti e torte di frutta secca.

Ecco i nostri 9 indirizzi preferiti per acquistare prelibatezze valide tutto l'anno, ma a Natale ancor di più. (Per i panettoni artigianali, abbiamo un articolo speciale, clicca qui!)

BISCOTTIFICIO ANTONIO MATTEI
Via Bettino Ricasoli, 20/22 - Prato

Antonio Mattei Cappelliera

La Toscana era ancora un Granducato quando a Prato, in via Ricasoli 22, aprì i battenti il biscottificio del pasticciere Antonio Mattei. Era il 1858 e la sua ricetta dei biscotti con le mandorle era destinata a diventare storia, tanto che quei dolcetti si chiamano “Biscotti tradizionali di Prato”. Da provare anche le nuove varianti alla mandorla, cicciolato e pistacchio.

BARGILLI - CIALDE DI MONTECATINI
Viale Verdi, 92 – Montecatini Terme (PT)

bargilli photo stefano casati

Le Cialde di Montecatini sono un delizioso biscotto leggero e nutriente. Prodotte artigianalmente dalla famiglia Bargilli sin dal 1936, uniche ed inimitabili per la loro ricetta, le Cialde di Montecatini sono biscottiassolutamente genuini, privi di grassi aggiunti, coloranti e conservanti. Un biscotto wafer unico, che racchiude quanto di più sano e gustoso la Toscana possa offrirvi. Le originali, vengono prodotte solo presso il laboratorio della famiglia Bargilli.

PASTICCERIA SINATTI

Via della Sapienza 36, Siena (SI)

copate

Le Copate sono un dolce tipico natalizio a Siena, preparato a base un composto di zucchero, mandorle o noci tritate e tostate, miele e albume d’uovo racchiuso tra due candide ostie. Oggi sono un raffinatissimo sfizio per le bocche degli… intenditori.

PASTICCERIA BONCI
Via A.Vespucci, 101 - Montevarchi AR

Pasticceria Bonci - Montevarchi (Arezzo) - Panbriacone

Quando la tradizione incontra l'innovazione. Nato da un’idea originale della Pasticceria Bonci, il Panbriacone è innaffiato con dolcissimi vini passiti, che si incontrano con la morbidezza di una lievitazione naturale ed il sapore profumato dell’Uva di Corinto. Un classico del Natale.

ANTICA DROGHERIA MANGANELLI
Via di Città, 71-73 - Siena

panforte di siena

Il Panforte nero o Panpepato pone le sue origini già dai primi secoli del medioevo, ma il suo successo decolla a partire dal XIII secolo quando alla sua ricetta vengono aggiunte le famose spezie del panforte che comprendono anche il pepe nero. La ricetta a base di mandorle, miele, frutti canditi e spezie viene tramandata negli anni fino a quando, a partire dal XIX secolo, vengono create le prime fabbriche di panforte. L’unica produzione rimasta in attività da quei tempi è proprio l’Antica drogheria Manganelli che è oggi l’unica ad aver conservato la ricetta originale, mantenendo la miscela di spezie tradizionale segretamente tramandata di generazione in generazione.

PASTICCERIA BINI
Via Stalloreggi, 91/93 - Siena

ricciarelli

La Pasticceria Bini è dal 1944 una delle istituzioni della pasticceria senese. Per anni il laboratorio è stato vicino al Duomo in via dei Fusari con tanto di vetrina sulla strada da dove si poteva ammirare le preparazioni in corso. Ora la pasticceria si è spostata vicino a Pian dei Mantellini, e ancora si può sbirciare dalla vetrina come sono fatte le paste e in particolar modo i ricciarelli: quelli del Bini sono un’ istituzione, morbidi, profumati e perfettamente piatti, adagiati uno a fianco dell’altro su un vassoio senza sovrapposizioni e confezionati con la carta azzurra come una volta.

TORTA PISTOCCHI
Via del Ponte di Mezzo, 20 - Firenze

torta pistocchi

È nel 1990 che nasce la prima Torta Fondente di Cioccolato, nel ristorante fiorentino in cui Claudio Pistocchi operava come Executive Chef. Un grande cioccolatino morbido e cremoso, prodotto artigianalmente, senza l’aggiunta di zucchero e senza utilizzare né uova, né burro, né farina. solo cioccolato fondente extra, cacao amaro in polvere e poca crema di latt.

You may be interested

Inspiration

Connect with Firenze Made in Tuscany