Advertising

Connect with Firenze Made in Tuscany

Sign up our newsletter

Get more inspiration, tips and exclusive itineraries in Florence

+
29 Luglio 2016

Le mostre da non perdere questa estate in Toscana

Per gli amanti dell’arte, la Toscana regala sempre emozioni. Quali? Leggete qui!

FIRENZE

Fino al 2 ottobre, alcuni dei luoghi più suggestivi di Firenze (Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria e Forte Belvedere) vedranno protagoniste le figure di Jan Fabre con l'espozione Spiritual Guards. Leggi qui per saperne di più.

Agli Uffizi fino al 4 settembre, al Gabinetto Disegni e Stampe del museo, "Sguardi sul Novecento. Disegni di artisti italiani tra le due guerre", con opere grafiche realizzate nei primi tre decenni del secolo scorso, da Kurt Craemer a Primo Conti, da Alberto Giacometti a Marino Marini.

La vicenda umana e artistica dei fratelli Xavier e Antonio Bueno, fra i grandi maestri della pittura italiana del Novecento) è al centro fino al 18 settembre di "Doppio ritratto", a Villa Bardini.

A Palazzo Pitti: il Tesoro dei Granduchi, ex museo degli Argenti, ospita fino al 2 novembre "Splendida minima", dedicata a capolavori di scultura di piccolissime dimensioni prodotti in età ellenistica e romana; "Buffoni, villani e giocatori alla corte dei Medici" fino all'11 settembre.

Sul fronte del contemporaneo, fino al 2 ottobre per ammirare i grandi guardiani in bronzo dell'artista fiammingo Jan Fabre di vedetta sui bastioni del Forte Belvedere per la mostra "Spiritual Guards", mentre il Museo Bardini celebra fino al 2 ottobre il pittore newyorchese John Currin con una retrospettiva, omonima, curata da Antonella Nesi e Sergio Risaliti.

TOSCANA

Un nome celebratissimo del panorama contemporaneo come Daniel Spoerri, fondatore del giardino sonoro di Seggiano, in Maremma, è il protagonista principale dell'edizione 2016 delle "Marble Weeks" a Carrara, con una retrospettiva al Centro Arti Plastiche di via Canal del Rio.

Dieci opere inedite di Francesco Clemente, fra i grandi protagonisti della Transavanguardia, saranno al centro dal 29 giugno al 2 ottobre a Siena, nel complesso museale di Santa Maria della Scala, della personale "Fiori d'inverno a New York"  mentre San Gimignano (Siena) celebra un gigante della storia dell'arte come il pittore quattrocentesco Benozzo Gozzoli, fino al 1 novembre alla Pinacoteca civica.

Dal 9 luglio al 2 ottobre il Palazzo Mediceo di Seravezza (Lucca) ospita "Primo Conti. Un enfant prodige all'alba del Novecento", fino al 4 settembre. Sempre in Versilia, dal 2 luglio al 26 febbraio 2017 al Centro Matteucci per l'Arte Moderna di Viareggio sarà possibile visitare "L'Ottocento aperto al mondo. Il tempo di Signorini e De Nittis nelle collezioni Borgiotti e Piceni".

Uno dei più grandi maestri dell'obiettivo del secolo scorso, il fotoreporter ungherese Robert Capa è al centro, fino al 31 agosto alla Galleria d'arte moderna e contemporanea Raffaele De Grada di San Gimignano (Siena), di "Robert Capa in Italia".

Dal 14 luglio al 2 ottobre Cortona (Arezzo) torna poi a trasformarsi in capitale della fotografia grazie all'edizione 2016 del festival "Cortona On The Move" con decine di mostre di fotografi affermati ed emergenti in arrivo da tutto il mondo dislocate nei luoghi più suggestivi e meno conosciuti della città.

Inspiration

Connect with Firenze Made in Tuscany