Advertising

Connect with Firenze Made in Tuscany

Sign up our newsletter

Get more inspiration, tips and exclusive itineraries in Florence

+
Glicine di Villa Bardini
20 Marzo 2023

Le più belle fioriture a Firenze

Dove veder sbocciare i più bei fiori in città? Seguici, sarà un viaggio tra i migliori angoli fioriti di Firenze!

Per festeggiare l'arrivo della primavera vi portiamo alla scoperta delle più belle fioriture di Firenze, venite con noi!

Volete scoprire i giardini più belli di Firenze? Cliccate qui! Qui, invece, il nostro approfondimento sul Giardino di Boboli.

In questo angolo speciale di Firenze si possono ammirare più di 1500 varietà di iris provenienti da ogni parte del mondo tra cui le rarissime specie acquatiche di iris giapponesi e Louisiana. I giorni di apertura vanno dal 25 aprile al 20 maggio, dalle ore 10 alle 18 (ultimo ingresso 17.30). Si entra da Piazzale Michelangelo con ingresso libero (Qui la nostra intervista a Vincenzo Corti, Presidente della Società Italiana dell’Iris).

Giardino dell'Iris ph. Pasquale Paradiso

  • Giardino delle Rose

Per festeggiare la prima fioritura niente di meglio di una passeggiata nell’incantevole giardino delle Rose. Arricchito con le sculture dell’artista Folon, un piccolo angolo giapponese e più di 350 varietà di rose di cui le più antiche risalgono al 1500. Il giardino si trova a ovest di Piazzale Michelangelo, e il suo ingresso è in cima a viale Poggi. Aperto nei mesi di maggio – giugno dalle 8 alle 20 e l’ingresso è gratuito.

Giardino delle Rose

  • Wander And Pick 2023

A Scandicci, nel parco dell’ex Cnr potete trovare una lunga distesa di duecentomila tulipani dai mille colori. Durante la fioritura dei tulipani i visitatori potranno passeggiare e raccogliere i fiori. Il ricavato andrà a finanziare i lavori di progettazione e cura del parco. Ma non solo, Wander and Pick lo trovate anche a Sesto Fiorentino nel giardino del Bardo e vicino al Ponte Manetti a Poggio a Caiano (PO).

wander and pick

Il periodo migliore per visitare il Giardino Bardini è a fine aprile, quando fioriscono i glicini. Il risultato è un tunnel vegetale di sfumature di violetto e rosa. Il parco agricolo della Villa ospita alberi da frutto, orti e collezioni pregiate di piante. Il Giardino Bardini si può visitare con lo stesso biglietto cumulativo che comprende anche il Giardino di Boboli, il Museo degli Argenti, quello delle Porcellane e la Galleria del Costume, costa 10 euro e ha validità giornaliera. È aperto tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 17.00 (ultimo ingresso ore 16.00). Gli ingressi sono da via de’Bardi 1 rosso e da Costa San Giorgio 2.

Villa Bardini (ph. Pasquale Paradiso)

  • Villa Gamberaia

Situata sulle colline di Settignano, a pochi minuti d'auto da Firenze. Dal giardino della Villa Gamberaia c'è un eccezionale panorama su Firenze e la valle dell'Arno. È arredata con piante di limoni, mandarini e pompelmi collocate in quattro grandi aiuole, al cui centro è situata una peschiera e arricchita da un bordo misto di piante perenni con una straordinaria fioritura di rose, azalee, peonie. Aperti dalle ore 9:00 alle ore 19:00 (ultimo ingresso alle ore 18:00) nei giorni feriali. La domenica i giardini sono aperti dalle ore 9:00 alle 18:00 (ultimo ingresso alle ore 17:00). Il costo del biglietto ordinario è di 20 €, per i soci FAI 18 € e per gli studenti 15 €.

Villa Gamberaia

  • Giardino dell'Orticoltura

Anche quest'anno la Società Toscana di Orticultura organizza presso il Giardino dell'Orticoltura la Mostra Mercato Primaverile di piante e fiori. Apertura giardino: dal 25 aprile al 1° maggio compresi con orario 9 - 19.30 a ingresso libero.

Loggia del giardino dell’Orticoltura ph. Ottavia Poli

Potrebbe interessarti

Inspiration

Connect with Firenze Made in Tuscany