Advertising

Connect with Firenze Made in Tuscany

Sign up our newsletter

Get more inspiration, tips and exclusive itineraries in Florence

+
san gimignano

text: Mila Montagni
photo: cover and San Gimignano Lorenzo Cotrozzi, other Pasquale Paradiso

8 Aprile 2020

I più bei borghi della Toscana

5 luoghi da non perdere a un'ora da Firenze

A primavera tutti hanno voglia di lasciarsi andare a qualche gita fuoriporta. La campagna riprende i suoi colori con le belle fioriture che tingono i prati e i bordi delle strade. E sparsi, qua e là, anche a pochi chilometri da Firenze, i borghi antichi si innalzano su collinette pittoresche. Alcuni hanno origini che risalgono addirittura agli Etruschi.
Di altri, le origini si perdono nella notte dei tempi, fatta eccezione per la bella Pienza di cui conosciamo esattamente la sua data di nascita, 1462. Ecco un itinerario in 5 tappe per scoprire il fascino della Toscana tra patrimonio artistico e paesaggi degni dei capolavori pittorici del Rinascimento.

Montepulciano

Il suo nome è legato al sontuoso Vino Nobile, simbolo di una tradizione millenaria iniziata con gli Etruschi e mai dimenticata. Per conoscere i segreti del borgo, bisogna andare sottoterra, sotto le enoteche: vi aspettano cunicoli, pozzi, antiche cisterne e cripte di tufo.

Montalcino

Le mura della città sono sormontate da un fiabesco castello che domina la città. Da qui, potrete godere di alcuni dei migliori panorami dei vigneti circostanti, dove si produce il Brunello, uno dei rossi italiani più stimati nel mondo.

Certaldo

Nel Medioevo, questo villaggio fortificato, con la via Francigena che si snoda sotto, nella parte superiore e più antica della città, aveva lo stesso aspetto che possiamo vedere oggi. Il suo cittadino più famoso era Giovanni Boccaccio, mentre per secoli il suo simbolo è stata la tipica cipolla rossa.

Pienza

Questo gioiello della Val d'Orcia era il Sogno rinascimentale del sofisticato umanista Enea Silvio Piccolomini, il futuro Papa Pio II, che nel 1462 decise di trasformare il villaggio in cui era nato nella città ideale. L'architetto Bernardo Rossellino ha progettato questa rara meraviglia, oggi Patrimonio dell'UNESCO.

San Gimignano

Etrusco, longobardo e crocevia tra Pisa e Siena per chi viaggia lungo la via Francigena: San Gimignano, patria della famosa Vernaccia, famose nel mondo intero per le sue splendide torri (ne rimangono 13 dei 72 originali), sopravvissute sia alla guerra moderna che ai conflitti medievali. La città è Patrimonio dell'UNESCO dal 1990.

Potrebbe interessarti

Inspiration

Connect with Firenze Made in Tuscany