Advertising

Connect with Firenze Made in Tuscany

Sign up our newsletter

Get more inspiration, tips and exclusive itineraries in Florence

+
TRAMONTI MARE TOSCANA ESTATE
26 Giugno 2020

Le più belle spiagge della Toscana dove ammirare il tramonto

Dove il sole va a dormire tra le onde e vi regala momenti da favola

“Il sole che tramonta all’orizzonte è una musica all’ultime sue note, è l’ultimo sapore della torta, più dolce proprio perché è alla fine, destinato a restare nel ricordo più di quanto si sia prima gustato.” Questo  è quanto affermava William Shakespeare e noi non potremmo essere più d’accordo.

Per un'esperienza indimenticabile cullati dalle onde del meraviglioso mare toscano, per chi va alla ricerca di tramonti memorabili, ecco le spiagge più belle della Toscana dove dovete andare, per assistere all’emozionante spettacolo del sole che si tuffa in acqua.

LA VELA - PUNTA ALA

Da oggi c’è un motivo in più per venire in Toscana e regalarsi un'esperienza da sogno: lo storico stabilimento balneare Punta Ala La Vela si rinnova, per diventare il nuovo club multifunzione La Vela, un’oasi di benessere e relax estivo nel cuore della Maremma toscana. Oltre allo stabilimento, troverai area Fitness, zona Wellness, ristorante, bar e beach bar. Da non perdere per un aperitivo al calar del sole.

Tramonto al Bagno La Vela di Punta Ala

CALA VIOLINA - SCARLINO (GR)

Cala Violina è senza dubbio una della spiagge più belle della Maremma. Si affaccia davanti ad una fitta e rigogliosa macchia mediterranea. La spiaggia è chiara e granulosa, composta da piccolissimi granelli di quarzo. Il nome singolare deriva dal suono che emette la sabbia quando ci si cammina sopra, che ricorda appunto quello del violino (per sentirlo è indispensabile una certa quiete). Le sue acque sono limpidissime e lo stupendo panorama è completato dalla fitta e suggestiva macchia mediterranea che arriva fin sulla spiaggia. Qui il sole trova il suo letto preferito.

tramonto su cala violina

SPIAGGA DELLA FENIGLIA - ORBETELLO

La Feniglia, situata nel comune di Orbetello, è un cordone di sabbia, denominato Tombolo, che collega, a oriente, la collina di Ansedonia, mentre ad occidente, il Monte Argentario.  Essa si estende per circa 6 km ed è caratterizzata da una distesa di sabbia bianca e finissima, con alle spalle una pineta ed un bosco di macchia mediterranea che raccoglie diverse specie protette. Nella Feniglia trovò la morte, nel 1610 il pittore Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio, il quale di ritorno da Napoli, per sfuggire ai problemi con la legge, si rifugiò tra i malsani acquitrini di questa zona, contraendo così le febbri malariche. Una stele commemorativa è stata posta nel luogo di ritrovamento dell’artista morente,  poco distante dalla odierna postazione del Corpo Forestale. Ammirare il sole che va a dormire a picco dentro l'acqua argentea è davvero uno spettacolo da non perdere.

tramonto sulle acque dell'argentario

CASTIGLIONCELLO - LIVORNO

Antico villaggio etrusco, Castiglioncello domina un piccolo promontorio che è l’ultima propaggine dei monti livornesi. Località turistica di prestigio internazionale, da alcuni vezzosamente ribattezzata “perla del Tirreno”, Castiglioncello è dotata di un fascino persistente. Rosse scogliere a picco sul mare, baie riparate, spiagge e calette bagnate dall’acqua limpida, una bella pineta capace di ispirare artisti, pittori, scrittori e poeti, Castiglioncello sa come accogliere chi la visiti. Ne rimase affascinato anche Alberto Sordi che proprio sul lungomare di Castiglioncello acquistò una lussuosa villa dove amava trascorrere le sue “vacanze meravigliose”. Da non perdere il tramonto a picco sul mare da ammirare in uno degli stabilimenti più iconici, come il Bagno Roma.

uno spettacolare tramonto sulla baia di castiglioncello

PUNTA DELLA TEGLIA - ISOLA DI CAPRAIA

A Capraia il tramonto regala le emozioni più forti a Punta della Teglia, estremo nord dell’isola, e sul Monte Arpagna, dove il panorama spazia dalla Torre dello Zenobito alla sagoma del Monte Capanne dell’Isola d’Elba. Sull’Isola del Giglio il cielo si tinge di incanto a Giglio Campese, affacciato sulla punta del Faraglione: qui i tramonti d’estate si tingono di albicocca liquido, rosa trasparente, viola acquerello.

Tramonto sull'isola di capraia

SPIAGGIA DI GIGLIO CAMPESE - ISOLA DEL GIGLIO

La spiaggia di Giglio Campese si trova sul lato nord-occidentale dell’Isola del Giglio ed è la più grande dell’isola. Situata al centro di una vasta baia, è incorniciata sulla estrimità occidentale dal suggestivo Faraglione, un picco roccioso di circa 20 metri, e sull'altra estrimità dalla Torre medicea. Protetto dai venti che spirino da sud, la baia è ideale per gli amanti di sport acquatici e per gite con il pedalò. L'esposizione a ponente consente di godere il sole fino a tarda sera e di assistere a spettacolari tramonti con sullo sfondo Montecristo e la Corsica.

tramonto sulla spiaggia di campese - isola del giglio

COSTA DEL SOLE - ISOLA D'ELBA

La magia del mare elbano che si tinge delle preziose sfumature del sole è sicuramente una delle esperienze più romantiche e suggestive che potrete fare in vacanza e che vi consigliamo assolutamente. La Costa Ovest, o come è meglio conosciuta, la Costa del Sole, non solo è una delle strade panoramiche più amate, ma anche il luogo che vede per ultimo calare il sole sull’isola. Proprio qua, in particolare nei deliziosi paesini di Chiessi, Pomonte e Sant'Andrea è possibile ammirare uno dei migliori tramonti isolani con tanto di Corsica sullo sfondo. (Foto instragrammabili assicurate).

costa del sole - isola d'Elba

BAGNO ALPEMARE - FORTE DEI MARMI

Oltra al tramonto che potrete ammirare sul bellissimo pontile di Forte dei Marmi dove si gode di una vista a 360 gradi. Tutta la Versilia, con la sua spiaggia vasta e i colori delle Apuane che si mischiano con quelli marittimi, è sicuramente una meta ideale per un momento tramonto come si deve. Da sempre meta prediletta di grandi poeti come Montale, Ungaretti e D’Annunzio, e di grandi cantanti, da Edith Piaf a Mina e Ray Charles, Forte dei Marmi è un luogo magico dove la Dolcevita, anche nel nuovo millennio, non è mai tramontata. Il Bagno Alpemare è diventato il nuovo tesoro della Versilia grazie alla Famiglia Bocelli che ha interamente ristrutturato lo storico stabilimento balneare trasformandolo in un’elegante oasi per i propri clienti.


Inspiration

Connect with Firenze Made in Tuscany