Advertising

Connect with Firenze Made in Tuscany

Sign up our newsletter

Get more inspiration, tips and exclusive itineraries in Florence

+
Una vista magica di Firenze  dalle colline che la circondano come un anello.  In particolare, questo punto di vista  si trova vicino alla Basilica di San Miniato (ph. Lorenzo Cotrozzi)

text Martina Olivieri

20 Giugno 2022

Cosa fare questa settimana a Firenze e dintorni

Eventi, mostre e appuntamenti da non perdere dal 27 giugno al 3 luglio 2022

Arte, mostre, festival e molto altro. Scopriamo insieme gli appuntamenti imperdibile della settimana.

EVENTI

  • Firenze dall’alto giunge alla sua terza edizione e prosegue nel percorso di narrazione di altri punti di vista da luoghi incredibili della città. Concerti, talk, performance e visite guidate con il racconto stratigrafico di Firenze dal 30 giugno al 22 settembre 2022 con 10 incontri al tramonto, 10 punti di vista, 10 esperienze trasformative di produzione e fruizione culturale. In questa edizione sono state coinvolte personalità fiorentine e non, per dare un giusto mix di visioni da insider ed outsider, mentre si osserva la città di Firenze dall’alto, ai piedi dei tetti o verso l'orizzonte. Giovedì 30 giugno sarà la terrazza del Palazzo della Borsa a fare da sfondo al racconto degli archeologi e delle guide turistiche specializzate di Cooperativa Archeologia.

  • Domenica 3 luglio torna la Domenica Metropolitana, giornata nella quale tutti i residenti della Città Metro-politana di Firenze hanno la possibilità di fruire dei musei cittadini in forma gratuita. Alle famiglie con bambini si rivolgono le attività Per fare una città ci vuole un fiore e Vita di corte al Museo di Palazzo Vecchio, in Palazzo Medici Riccardi sarà possibile partecipare a un atelier di pittura ispirato alla mostra Oscar Ghiglia. Gli anni di Novecento. Ai giovani e agli adulti sono proposte le visite al Forte di Belvedere, dove sono state da poco inaugurate due nuove mostre. Sarà inoltre possibile partecipare alle visite presso Palazzo Vecchio, al Museo Stefano Bardini e in Santa Ma-ria Novella e in Cappella Brancacci, in Santa Maria del Carmine.

Palazzo Vecchio

  • Torri, porte e fortezze: dal 24 giugno riapre al pubblico la Torre di San Niccolò, regina delle torri fiorentine. Ma non è tutto, tornano visitabili anche le altre fortificazioni cittadine, dal Forte Belvedere (a partire dal 19) al Baluardo di San Giorgio (dal 25 giugno), da Porta Romana (dal 2 luglio) fino alla Fortezza da Basso (dal 7 luglio) e alla Torre della Zecca (dal 9 luglio).

  • Balagàn Café dal 30 giugno all’1 settembre, ogni giovedì, dieci appuntamenti in programma nel giardino della Sinagoga. La formula del “Balagan Cafè” è quella ormai consolidata: apertura alle ore 19, visite guidate della Sinagoga e del Museo ebraico, degustazioni di prelibati piatti dal mondo ebraico; musica, incontri con autori e personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo, e a concludere la serata il  concerto che vede ogni sera esibirsi nella affascinante cornice della scalinata del Tempio Maggiore esponenti nazionali e internazionali del mondo ebraico e non solo. Le visite guidate alla Sinagoga e al Museo ebraico, al costo di 10 euro dalle ore 19,30 alle 21, saranno tenute da operatori dedicati; per partecipare è necessaria la prenotazione al numero 055290383.

Sinagoga

  • La Galleria dell'Accademia di Firenze celebra i 140 anni da quando fu inaugurata, nell’estate del 1882,  la Tribuna, realizzata appositamente per accogliere e proteggere il David di Michelangelo. E lo fa con DAVID 140 un programma, ideato dal direttore Cecilie Hollberg, che vedrà musicisti, storici dell’arte, intellettuali, italiani e internazionali, portare il loro personale omaggio ad una delle sculture più amate al mondo. Firenze patria morale degli italiani è il titolo dell’incontro che avrà come protagonista, il 13 giugno, Aldo Cazzullo, noto giornalista e scrittore italiano, inviato e editorialista del “Corriere della Sera”. DAVID 140 si chiude il 27 giugno con un’altra icona contemporanea, Patti Smith, che si esibirà in uno speciale reading musicale, omaggio al genio di Michelangelo Buonarroti.

Patti Smith Photo credits Paolo Brillo

  • Dal 29 giugno all'1 luglio torna l’appuntamento con la Vintage Selection, laboratorio di ricerca dedicato alla cultura vintage, che festeggia la sua 36esima edizione con due novità. La manifestazione torna alla Stazione Leopolda, all’interno dello spazio Alcatraz, e sarà riservata soltanto agli operatori di Pitti Filati.

  • In occasione del centenario dalla morte del Principe degli antiquari, occorsa nel 1922, un programma di incontri speciali a Villa Bardini tesi ad approfondire la figura dell'antiquario, le sue straordinarie collezioni e il sistema artistico che intorno a lui gravitava: si comincia mercoledì 28 giugno, con un primo incontro che vede coinvolti i principali fautori di questa iniziativa e che permette di "aprire le porte" di questo suggestivo e vivace mondo antiquario.

  • Dal 27 giugno al 7 agosto torna Apriti cinema, i film sotto le sette al piazzale degli Uffizi.

Cinema Uffizi

  • Aperture straordinarie alle Cappelle Medicee: nei mesi di luglio e agosto, oltre alle aperture ordinarie, il museo rimarrà aperto al pubblico tutte le domeniche mattina (e non, come di consueto, a settimane alternate) e tutti i lunedì dalle 8.45 alle 19.00. Nuove occasioni per chi vorrà visitare le Cappelle Medicee nei due mesi centrali dell’estate 2022, quando il museo sarà dunque visitabile tutti i giorni ad eccezione del martedì.

  • Settanta giorni di cinema, incontri, musica, teatro. Sessanta film (di cui un terzo in lingua originale con sottotitoli), 20 ospiti, 200 posti a sedere tra cui alcune sdraio e lettini da mare. Torna Non solo cinema in Manifattura, l’estate della Fondazione Stensen nella Piazza dell’Orologio di Manifattura Tabacchi, in programma dal 28 giugno all’8 settembre 2022.

  • Giovedì 30 giugno 2022, alle ore 17.00, al MAD - Murate Art District di Firenze si terrà la presentazione e proiezione in anteprima assoluta del film "I maestri dell'architettura e del design: Enzo Zacchiroli"di Alberto Di Cintio.

  • Tornano gli appuntamenti culturali estivi dell’Opera del Duomo di Siena. Tutti i martedì di luglio e agosto Good Morning Siena – visita con il Clavigero del Duomo: un tour che inizia alle ore 7:15 e termina alle ore 8:30 seguendo il lavoro di apertura, l’accensione delle luci, l’organizzazione e la preparazione all’accoglienza dei visitatori insieme a coloro che quotidianamente lavorano al ‘risveglio’ della Cattedrale. La visita terminerà con una colazione in Piazza San Giovanni.

  • Dal 27 giugno al 31 luglio e dal 18 agosto al 18 ottobre, la Cattedrale di Siena scopre il suo magnifico pavimento a commesso marmoreo.

TEATRO E MUSICA

  • Torna La Fabbrica della Comicità.Com Comici o Miseria, il concorso nazionale di comicità giunto alla nona edizione e organizzato dall’Associazione Culturale SPManagement ACS Arte Cultura e Spettacolo. Inserito nel calendario dell’Estate Fiorentina è un modo per tanti artisti talentuosi per esibirsi davanti ad una giuria oltre che al pubblico. Le semifinali, presentati da Stefano Baragli, avranno luogo il 3 luglio 2022 presso il Caffè Letterario Le Murate di Firenze.

  • Il Teatro di Rifredi si rimette in marcia con lo spettacolo evento: Walking Thérapie, la psico-camminata urbana ideata per il Festival di Avignone da Nicolas Buysse, Fabrice Murgia e Fabio Zenoni, tre estrosi teatranti belgi autori di testo e regia. Immersi nella scenografia del centro storico di Firenze, Gregory Eve e Luca Avagliano condurranno gli spettatori/pazienti in passeggiate urbane in programma dal 28 giugno al 23 luglio 2022 (dal martedì al sabato ore 21) con partenza dal Quinoa-Zap (vicolo Santa Maria Maggiore 1, - angolo via De' Vecchietti).

  • Fino al 14 luglio l'84esima edizione del Festival del Maggio con un ricco cartellone.

Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

  • Francesco Renga, Álvaro Soler, Luigi Strangis, Ana Mena e Riki. Ecco i primi nomi di Radio Bruno Estate a Firenze, il grande evento musicale in programma lunedì 27 giugno 2022 in piazza della Santissima Annunziata che vedrà protagonisti 15 big della musica italiana e internazionale e i successi dell’estate.

  • Domenica 3, 10, 24 e 31 luglio 2022, alle ore 18.15, la Compagnia delle Seggiole presenta in prima assoluta lo spettacolo Il Primo esperimento, liberamente tratto da Il diario di Adamo ed il Diario di Eva di Mark Twain, nella Villa Peyron al Bosco di Fontelucente . Programma delle serate: dalle 18.15 alle 19.00 Visita al Parco di Villa Peyron – Gli spettatori potranno visitare liberamente il parco, aperto eccezionalmente per questo evento sull’ora del tramonto, decidendo il percorso che preferisce; alle 19.00 – Spettacolo nel Cortile della Villa. "Il Primo esperimento.

  • Martedì 6 e venerdì 8 luglio 2022, alle ore 21.00, Murmuris propone Essere Don Chisciotte con la Compagnia di Sollicciano alla Casa Circondariale.

MOSTRE

  • Mercoledì 29 giugno 2022, alle ore 17.00, continua il public program firmato LWCircus - in collaborazione con MAD Murate Art District - all'interno del Progetto RIVA: quest'ultimo appuntamento potrà essere seguito, a differenza dei precedenti, unicamente presso la Sala Ketty La Rocca di MAD Murate Art District.

  • Fino al 2 ottobre 2022 a Forte di Belvedere due bellissime mostre, Il Forte rimane visitabile gratuitamente, tutti i giorni eccetto il lunedì, dalle ore 10.00 alle 20.00.

Forte Belvedere

  • Fino al 31 luglio 2022 Palazzo Strozzi presenta Let’s Get Digital!, nuovo progetto espositivo che porta negli spazi della Strozzina e del cortile la rivoluzione dell’arte degli NFT e delle nuove frontiere tra reale e digitale attraverso le opere di artisti internazionali quali Refik Anadol, Anyma, Daniel Arsham, Beeple, Krista Kim Andrés Reisinger.

Refik Anadol ©photo Ela Bialkowska OKNO studio

Donatello Madonna col Bambino Boston, Museum of Fine Arts

Donne in equilibrio, mostra Ferragamo

  • Dal 6 settembre al 27 novembre l’Andito degli Angiolini di Palazzo Pitti ospiterà K(C)ongo, Fragments of Interlaced Dialogues. Subversive Classifications, la prima mostra personale di Sammy Baloji in Italia. Nella mostra - arricchita dalla produzione di due nuove opere site-specific per le sale dell’Andito degli Angiolini, Palazzo Pitti - si intrecciano motivi e narrazioni ricavati da oggetti che arrivavano dai Regni Kongo (odierne Repubblica Democratica del Congo, Repubblica del Congo e Angola) a partire dal XVI secolo, ora custoditi a Palazzo Pitti e in vari musei.

  • Tornabuoni Arte – Arte Antica presenta la collezione di Dipinti e Arredi Antichi 2022, esponendo una selezione delle opere più significative del catalogo e la nuova sede di Via de’ Tornabuoni, 5. Molti sono i capolavori che fanno parte della mostra, ne segnaliamo alcuni come un Tabernacolo eucaristico in terracotta invetriata, realizzato attorno al 1440 e ricondotto da Giancarlo Gentilini ad Andrea della Robbia, tra i maggiori scultori del tempo.

  • Palazzo Medici Riccardi ospita, fino al 13 settembre 2022, la mostra Oscar Ghiglia. Gli anni di Novecento. Promossa da Città Metropolitana di Firenze e organizzata da MUS.E in collaborazione con l’Istituto Matteucci di Viareggio, l’esposizione offre al pubblico la possibilità di conoscere e apprezzare le opere di un grande artista del Novecento italiano di radice eminentemente toscana, eppure profondamente legato alle vicende artistiche europee del suo tempo.

Oscar Ghiglia Tavola imbandita 1908

  • La città di Firenze accoglie La Pace di Antonio Canova, la celebre versione in gesso del marmo custodito all’interno del Museo Nazionale Khanenko di Kiev e attualmente nascosto per tutelarlo dai bombardamenti della guerra tra Russia e Ucraina.

    Il modello in gesso della Pace di Canova trova ospitalità fino al 18 settembre 2022 nella Sala Leone X di Palazzo Vecchio.

ANTONIO CANOVA. La Pace di Kiev

  • Nel cuore di Palazzo Vecchio, all’interno del Salone dei Cinquecento, la grande tela di Pelizza da Volpedo Il Quarto Stato (1898-1902), una delle più celebri opere pittoriche realizzate tra Otto e Novecento, è visibile fino al 30 giugno.

Giuseppe Pellizza da Volpedo The Fourth Estate -Il Quarto Stato

  • Fino al 5 ottobre 2022, il loggiato interno del Museo Novecento sarà trasformato in occasione della mostra Architettura e Generosità, un progetto che esplora il mondo intimo e progettuale di Alfonso Femia e dei suoi Atelier(s) a partire dalla rappresentazione della Balena. Circa 30 opere tra cui modelli e maquette in ceramica, oltre al Bestiario Mediterraneo ideato da Alfonso Femia nel 2011 in occasione del progetto delle OGR di Torino e realizzato dal Maestro ceramista Danilo Trogu, che da sempre accompagna questo viaggi.

Alfonso Femia - Museo del Novecento

Giulio Paolini, Prova d’autore. Courtesy Fondazione Giulio e Anna Paolini, Torino © Giulio Paolini

  • Fino al 2 luglio 2022 la galleria Cartavetra nella sua sede in via Maggio, presenta TRE.E, opere di Marco Paoli, a cura di Marcella Cangioli e Antonella Nicola. Paoli ha sempre lavorato con la fotografia, viaggiando per il mondo, raccontando terre lontane e luoghi vicini: dalle foreste dell’Amazzonia, con le sue tribù indigene, all’Etiopia, che ha esplorato per cinque anni, dagli orizzonti dei mari del Mediterraneo alla Toscana, sua regione d’origine, ritratta in una delle sue ultime pubblicazioni, Hallelujah Toscana, in una veste misconosciuta, a volte dolorosa e misteriosa.

©Marco Paoli TRE.E

  • Fino al 1 agosto 2022 nel Museo dell'Opera del Duomo di Firenze la mostra Le tre Pietà scolpite da Michelangelo. Per la prima volta un'esposizione mette a confronto, vicina l'una all'altra, nella sala della Tribuna di Michelangelo del Museo, l'originale della Pietà Bandini, di cui è da poco terminato il restauro, e i calchi della Pietà Vaticana e della Pietà Rondanini provenienti dai Musei Vaticani.

Pietà Bandini

  • D-I-S-T-A-N-Z-I-A-M-E-N-T-O è il titolo della mostra organizzata da IED Firenze resta visibile fino al 30 giugno nella sede di via Bufalini. Sono videoinstallazioni, opere audio, fotografie e performance attraverso i quali gli studenti del corso triennale in comunicazione pubblicitaria hanno interpretato il tema del distanziamento sociale, lasciandosi guidare dal proprio stato d’animo e liberi da principi razionalistici imposti dalla grafica, lavorando su linguaggi che comunemente sono considerati errori: la sfocatura, l’immagine mossa, i disturbi di fondo, il flash sparato. Ingresso gratuito.

  • Prorogata fino al 31 luglio la mostra Michelangelo: l’effigie in bronzo di Daniele da Volterra a cura di Cecilie Hollberg è visibile alla Galleria dell'Accademia.

  • Fino al 26 novembre 2022, salvo mostre temporanee, Tornabuoni Arte porta in scena Arte moderna e contemporanea. Antologia scelta 2022, un appuntamento annuale che si concretizza in una mostra nelle due sedi italiane, di Firenze e di Milano (dal 16 dicembre 2021) , e in un volume, frutto di un’accurata selezione di opere, che evidenzia lo spirito di attenta ricerca e raffinata conoscenza che la galleria ha maturato nel tempo. La mostra Arte moderna e contemporanea. Antologia scelta 2022, allestita nelle sede fiorentina, con oltre cinquanta opere, è suddivisa per aree tematiche.

Lucio Fontana, Concetto spaziale, Attese, 1965-66

Potrebbe interessarti

Inspiration

Connect with Firenze Made in Tuscany