Advertising

Connect with Firenze Made in Tuscany

Sign up our newsletter

Get more inspiration, tips and exclusive itineraries in Florence

+


text Virginia Mammoli

Silvia Orsi Bertolini
13 Dicembre 2019

Senza confini

Silvia Orsi Bertolini è la fondatrice di La Jamais Contente, un’agenzia specializzata in comunicazione e organizzazione di eventi esclusivi

Silvia Orsi Bertolini

Qual è l’aspetto che più ama del suo mestiere?

Il successo dell’evento e del cliente e il divertimento degli invitati.

Cosa significa organizzare un evento su misura?

Entrare nella testa del cliente, conoscere ogni angolo dell’azienda, capire quali sono le necessità e quale risultato si aspetta.

La location che vorrebbe aggiungere al suo portfolio?

La luna. 

Il segreto per non smettere mai di stupire?

Dare sempre il meglio e il massimo, e avere accanto dei buoni suggeritori molto visionari.

La richiesta più curiosa che ha ricevuto?

Un evento in mongolfiera. 

Qual è la tipologia di evento che preferisce?

A me piace fare eventi a prescindere, organizzarli e fare venire invitati e amici a divertirsi e con la scusa di stare insieme, conoscere nuove realtà. Mi diverto quando il cliente è generoso nell’organizzare un’iniziativa in modo da ottenere il miglior risultato possibile.

Pitti Immagine Uomo, grande motore di eventi. Cosa rende così speciale questa manifestazione e qual è la sua forza?

Pitti Immagine riesce a mettere insieme tante realtà e riesce a far muovere migliaia di persone, dando ogni anno a tutti delle meravigliose sorprese. 

La sua Firenze in tre luoghi a lei cari.

Santo Spirito, il Duomo e il circolo del tennis.

Potrebbe interessarti

Massimiliano Giornetti, nuovo direttore del Polimoda
Massimiliano Giornetti, nuovo direttore del Polimoda, immagina la moda del futuro

Nella nostra intervista esclusiva Giornetti ci racconta le sue visioni e i cambiamenti per la scuola di moda più importante di Firenze e parla del suo rapporto con la città

Pitti Uomo 97
Il futuro di Pitti Immagine

La nostra esclusiva intervista a Raffaello Napoleone, AD di Pitti Immagini, che ci racconta come vivremo la moda dopo il lockdown

 Lady Kitty Spencer
Lady Kitty Spencer, la nostra intervista esclusiva alla nuova Global Ambassador di Dolce&Gabbana

La nipote di Lady Diana racconta il suo legame con l'Italia e Firenze dove ha iniziato ad amare l'arte

La Ferrari n.16 di Charles Leclerc durante  sessione di test all'Autodromo del Mugello nel giugno 2020. photo courtesy Ferrari and Formula 1®
Il pilota della Ferrari Charles Leclerc si racconta prima del Gran Premio della Toscana - Ferrari 1000

Un'esclusiva intervista al giovane fuoriclasse dal 2019 in Ferrari

Collezione Dolce&Gabbana Alta Moda, un momento della sfilata di moda al Giardino Bardini
Il rinascimento dell’alta sartoria

L’omaggio di Dolce&Gabbana a Firenze raccontato da Domenico dolce e Stefano gabbana

istituito marangoni
Lorenzo Tellini, school director dell’Istituto Marangoni Firenze, e la sua visione della nuova era post Covid-19

Le riflessioni e i progetti di un'istituzione internazione nel campo della moda e del design

Tilda Swinton
L’eleganza di Tilda

Incontro con l’attrice inglese Tilda Swinton, nelle sale questo inverno con il nuovo film di Luca Guadagnino

Gareth Pugh
Gareth Pugh. Il suo mondo virtuale

Il principe irriverente della moda inglese

Giambattista Valli
Negli abiti di oggi si deve sentire lo spirito d’atelier. Parola di Giambattista Valli

I suoi maestri si chiamano Roberto Capucci e Emanuel Ungaro. Una speciale intervista con il nuovo couturier italiano

Inspiration

Connect with Firenze Made in Tuscany