Advertising

Connect with Firenze Made in Tuscany

Sign up our newsletter

Get more inspiration, tips and exclusive itineraries in Florence

+
Pitti Uomo 101 (credits photo: fashionmagazine.it)

text Teresa Favi
credits photo: fashionmagazine.it

28 Dicembre 2021

Pitti Uomo 101

Scopriamo insieme tutti gli appuntamenti della moda da non perdere in città

Nonostante le difficoltà legate all'aggravarsi della Pandemia, Pitti Immagine conferma l’avvio di Pitti Uomo 101 con 600 marchi alla Fortezza da Basso di Firenze dall'11 al 13 gennaio 2022. Nelle stesse date e nella stessa sede, quest'anno, si svolge anche Pitti Immagine Bimbo 94.

“Siamo pronti a dare il nostro contributo alla ripresa della moda italiana e del commercio internazionale”, ha detto Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine. “Attribuiamo anche un valore simbolico a questa edizione 101. Le aziende stanno rispondendo con entusiasmo, non nascondono le difficoltà ma al tempo stesso esprimono una grande energia, una ferma volontà di tornare a rappresentarsi con le loro migliori qualità".

Pitti Uomo 101

Va detto anche, che a causa della attuale sistuazione sanitaria, alcune aziende hanno rinunciato a partecipare a questa edizione di Pitti Uomo e alcuni eventi in programma sono stati annullati. La prima azienda a comunicare questa decisione è stata la Maison Brunello Cucinelli. Anche il marchio Caruso ha annullato l’evento a tema jazz in programma l'11 gennaio al Museo Marino Marini. E il 12 gennaio non si terrà alla Stazione Leopolda l’evento-retrospettiva del marchio Ann Demeulemeester, ospite di punta della manifestazione annunciato come evento speciale. L'atteso appuntamento che avrebbe dovuto portare a Firenze 600 ospiti internazionali per assistere alla celebrazione dell’etichetta belga dal 2020 proprietà dell’imprenditore milanese Claudio Antonioli, è posticipato all’edizione di giugno di Pitti Uomo. "L’attuale evoluzione dei contagi e le conseguenti misure di contenimento adottate dal governo italiano e dagli altri Paesi impediscono in alcuni casi di realizzare un singolo evento nella sua giusta forma, con le sue necessarie caratteristiche" ha detto Lapo Cianchi, direttore comunicazione & eventi speciali Pitti Immagine "e questo è purtroppo il caso dell’evento speciale dedicato al nuovo corso di Ann Demeulemeester. Il progetto che volevamo, insieme a Claudio Antonioli e alla stessa Ann Demeulemeester, tutti uniti da un grande entusiasmo, era una festa di moda, musica, intrattenimento e socialità, dove le persone e le loro interazioni costituivano parte integrante dello spettacolo. Nel corso delle ultime settimane abbiamo cercato di adattare il progetto alle mutate condizioni ambientali, garantendo la massima sicurezza a tutte le persone coinvolte nella produzione, ma via via quel progetto si è come svuotato e non era più possibile mantenerne lo spirito originario. La celebrazione della lunga e prestigiosa carriera di Ann e il saluto al nuovo promettente corso meritano le condizioni migliori: per questo, a malincuore, abbiamo deciso di rimandare l’evento alla prossima edizione di Pitti Uomo, a giugno 2022".

Pitti Uomo 101

Ma ecco, le principali novità e gli appuntamenti di questo Pitti Uomo 101.

IL TEMA DI QUESTA EDIZIONE
Pitti Reflections
è il nuovo tema dei saloni di Pitti Immagine: filo conduttore degli allestimenti in Fortezza e Leopolda, firmati dal creative director Angelo Figus, e impulso creativo per la campagna pubblicitaria scattata dal duo Narènte, coppia che si divide fra Berlino e la Sardegna, in un set fotografico di grande impatto.

“Il tema editoriale è sempre un argomento importante per le edizioni di Pitti, a cui dedichiamo grande attenzione”, spiega Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine. Pitti Reflections significa riflessioni, ma anche riflessi, interiori ed esteriori, finestre che si aprono, squarci che portano dentro e fanno guardare lontano, rimandi che vanno oltre quello che ci si aspetta per rappresentare un nuovo inizio".  

APPUNTAMENTI DA NON PERDERE

  • La ripresa della moda passa da Pitti è il titolo della conferenza (su invito) organizzata da Polimoda, lunedì 10 gennaio nell'Aula Magna alla Manifattura Tabacchi, alle 18.00, alla quale intervengono: Claudio Marenzi (Presidente Pitti Immagine) Marco Fortis (Direttore della Fondazione Edison) e Erika Andreetta (Partner PwC Italia, Consumer Markets Consulting Leader).

  • Il 10 e l'11 gennaio, dalle 16.00 alle 22.00, all'Orto Botanico del Giardino dei Semplici va in scena la mostra Creative by Nature // Fashion Makers con RODO Filippo Fürst Mani del Sud. Progetto curato e promosso da MANINTOWN magazine e Bm Communication. Cocktail party (su invito).

  • L'inaugurazione di Pitti Uomo 101 (su invito) è prevista per martedì 11 gennaio alle 11.00 all'Unicredit Theatre alla Fortezza da Basso.

  • Ten C presenta un’installazione Phygital alla Fortezza da Basso. Un’esperienza immersiva unica, all’interno della Sala della Volta. Martedì 11 gennaio alle 17.00 (su invito).

  • LuisaViaRoma inaugura la nuova Terrazza by Cassina con un'installazione esclusiva realizzata dal brand iconico del design Cassina dall'11 al 13 gennaio.

  • L'11 gennaio, alle 21.00, al Cinema La Compagnia, proiezione del documentario Stracci di Tommaso Santi e Silvia Gambi che affronta il tema del riciclo tessile e delle sue implicazioni. Un viaggio che parte da Prato e fa il giro del mondo seguendo le rotte degli abiti usati e analizzando le soluzioni a questo problema.

  • Palazzo Finlandese è l’evento che occupa gli spazi di Palazzo Pucci mercoledì 12 gennaio, alle 21.00 e alle 22.00 (su invito), segnando il debutto del brand finlandese Latimmier a Pitti Uomo. Il marchio RTW incentra la propria ricerca sul concetto di mascolinità seguendo le visioni del designer Ervin Latimer vincitore del Finnish Young Designer of the Year 2020 artista queer e womenswear designer del brand di culto 1017 Alyx 9SM nel 2018.

  • In occasione di Pitti Uomo 101, esce anche il nuovo numero di Firenze Made in Tuscany con una cover story esclusiva dedicata all'attore britannico e premio Oscar Colin Firth che ci racconta in esclusiva il suo legame e il suo amore per Firenze. Tra le pagine di questo numero scoprirete gli affacci da dove poter godere delle più belle viste di Firenze in inverno. Con storytelling avvincenti e consigli per le visite, vi porteremo dentro le più belle mostre d'arte che la città offre ai suoi visitatori in questa stagione. E ancora un itinerario speciale di Firenze in compagnia della nuova Console americana a Firenze Ragini Gupta.

Firenze made in tuscany n. 61

REGOLE DI PITTI

La fiera, data la criticità della situazione pandemica, applicherà un rigido protocollo di sicurezza che prevede:
1. Obbligo di registrazione e acquisto biglietti d'ingresso online pre-salone.
2. Accesso consentito solo mostrando Green Pass Rafforzato e con rilevamento della temperatura.
3. All'interno del polo fieristico: obbligo di indossare mascherine FFP2 limiti alla capienza dei padiglioni con monitoraggio anti-assembramento sanificazione quotidiana dispenser gel igienizzante.
4. Accesso alle aree ristorazione e ai bar al chiuso solo con Super Green Pass e divieto di somministrare cibo e bevande al di fuori delle aree deputate e strutturate per tale servizio.
5. Hub tamponi rapidi a disposizione dei visitatori in collaborazione con Croce Rossa Italiana.

PITTI ONLINE

Tra gli speciali contenuti editoriali e gli eventi online di Pitti Connect vi segnaliamo Pitti Fits: gallery dello street style e dei look più creativi scattati nei giorni di Pitti Uomo.

IL PROSSIMO APPUNTAMENTO FIERSITICO FIRMATO PITTI IMMAGINE

Dal 26 al 28 marzo 2022
sempre alla Fortezza Da Basso arriva anche la nuova edizione di Taste, la manifestazione di Pitti Immagine che presenta il meglio delle eccellenze enogastronomiche italiane e della food culture contemporanea. Taste cambierà location e dalla Stazione Leopolda si sposterà – per questo ritorno in presenza – alla Fortezza da Basso.

Potrebbe interessarti

Inspiration

Connect with Firenze Made in Tuscany